SANTUARIO DELLA SS. ANNUNZIATA — FIRENZE CENTRO CULTURALE MARIANO 

Avvento mariano 2018 «Non avere paura della santità»
Leggendo Gaudete et exsultate sotto lo sguardo di Maria a cura della COMUNITÀ DI SAN LEOLINO 
 
 
Venerdì 30 novembre 2018 – ore 18.30 La chiamata alla santità sull’esempio di Maria (GE 1-34), Don Carmelo Mezzasalma 
 
Giovedì 6 dicembre 2018 – ore 18.30 L’antidoto mariano contro due sottili nemici della santità (GE 35-62), Don Alessandro Andreini  
 
Giovedì 13 dicembre 2018 – ore 18.30 Vivere le beatitudini con Maria (GE 63-109), Don Bernardo Artusi 
 
Venerdì 21 dicembre 2018 – ore 18.30 Stili di santità con Maria (GE 110-157), Don Enrico Maria Vannoni 

GLI INCONTRI SI SVOLGERANNO NELLA SALA DELL’ANNUNCIAZIONE DEL CONVENTO, 
INGRESSO DA VIA CESARE BATTISTI 6, CON INIZIO ALLE ORE 18.30 
 
 
IL SENSO DEL PERCORSO — La chiamata universale alla santità è una delle prospettive più feconde che il concilio Vaticano II ha messo in evidenza per la vita della Chiesa: Dio «ci vuole santi – ribadisce papa Francesco nella sua recente esortazione apostolica Gaudete et exsultate – e non si aspetta che ci accontentiamo di un’esistenza mediocre, annacquata, inconsistente» (GE 1). Sta qui il senso di questo nuovo documento: fare sì che la chiamata alla santità continui a risuonare con forza nella vita della Chiesa cercando, in particolare, «di incarnarla nel contesto attuale, con i suoi rischi, le sue sfide e le sue opportunità» (GE 2). Dio chiama sempre e chiama tutti, ciascuno nella propria specifica realtà e nei doni che ci sono personalmente affidati. E proprio la Vergine Maria, colei che ha sperimentato la chiamata alla santità fin nella radice del suo essere “piena di grazia”, può aiutarci ad accoglierla al di là di una certa soglia. Ecco, dunque, il perché di questo breve percorso mariano attraverso Gaudete et exsultate: quattro tappe per riscoprire la bellezza della santità come carta di identità dei cristiani. 


Powered by Hiho Srl
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI